lettera lugaresi

Una nuova stagione ci attende nelle mete da noi scelte per farvi vivere emozioni cinofile entusiasmanti.

Crimea: si può dire serenamente che siamo l’unico Tour Operator Italiano riconosciuto dalle Autorità locali “affidabile” che opera nelle Aziende Forestali Statali della Repubblica della Crimea, regione Russa che non presenta alcun pericolo di sicurezza o logistico. Lì in quei luoghi le cose sono migliorate molto e il progresso e la restaurazione sociale è avviata incessante. Lo scorso anno abbiamo constatato una presenza massiccia di beccacce dai primi di ottobre, fino alla fine di dicembre. Tutti si sono divertiti molto coi propri cani ed alcuni hanno avuto la fortuna di vedere i cani giovani crescere velocemente, grazie ai numerosi incontri. Con Aeroflot, abbiamo trasportato i nostri “amici a quattro zampe” senza problemi e partendo dai più importanti aeroporti italiani, siamo giunti a Simferopoli, capitale della Crimea. Gli accompagnatori che ci guidano per i boschi, sono spesso gli stessi fin dal 1996 e conoscono i nostri gusti nel cacciare le beccacce e ci consigliano con matura esperienza. Ci auguriamo che tutti gli amanti di questa caccia ritornino con noi in Crimea, poiché è l’unico luogo, simile all’Italia per i suoi boschi di faggi, querce, noccioli, ontani, che ospita ogni anno, migliaia di beccacce di passo e svernanti.

In Lapponia Svedese non si può non andare. Lo scorso anno le covate numerosissime di pernici bianche, di pernici artiche di galli forcelli e cedroni, hanno permesso a tutti di fare molti incontri coi propri cani al seguito. La meta si può raggiungere con la propria auto o in aereo utilizzando per i cani il nostro servizio navetta col bus attrezzato Mercedes.

Mongolia: quest’anno, per la prima volta, abbiamo inserito come destinazione, laMongolia. Starne e galli forcelli numerosissimi. Una meta affascinante e lontana, ma che coinvolge tutti coloro che la provano e che da anni la sognano. Da quest’anno potremo andarci insieme!

Kirghizistan a cotorne e starne asiatiche è ormai da vent’anni, una meta collaudatissima. Le magiche “montagne del paradiso” ci hanno visto protagonisti coi nostri cani ed ogni volta che ci torniamo, ce ne innamoriamo sempre più.

Uruguay: per chi non vuole attendere agosto, abbiamo l’Uruguay che da maggio, ci farà divertire a pernici cicas, beccaccini, anatre e tortore. Un Paese latino che fa dell’ospitalità e la grande presenza di selvaggina unita ad una cucina deliziosa fatta sola da materie prime, i suoi punti di forza!

Bulgaria con i suoi territori selvaggi e incontaminati rappresenta una delle mete venatorie tra le più interessanti. La migratoria è il punto forte di questi territori, con tantissime quaglie nel periodo di agosto e settembre, e da novembre a febbraio le beccacce popolano le sponde del Mar Nero in quantità veramente notevole.

Le gite venatorie spesso ci portano ad esplorare nuove mete che non vengano neppure sfiorate dai normali canali turistici, ed è proprio per questo che la Lugaresi Tour Operator non ha mai cessato di lavorare per migliorare i suoi prodotti e le sue destinazioni, con l’obiettivo di proporre viaggi sicuri, dove gli amanti della caccia possono dedicarsi solamente alla loro passione senza doversi preoccupare di sgraditi imprevisti e sorprese, perché le vacanze siano vacanze a tutti gli effetti.

Vediamoci nel bosco

Eugenia e Paolo

 


 

 

 Saremo presenti alle fiere di NATURE SHOW di Ariano Irpino dall’8 al 10 maggio 2015 e al CACCIA VILLAGE di Bastia Umbra dal 15 al 17 maggio 2015.

caccia villagenature show

Destinazioni Preferite

caccia alle beccacce e quaglie in Crimea

Crimea, 450.000 ettari di territorio a vostra disposizione per cacciare.. Leggi..

Lapponia - caccia alle pernici e galli cedroni

In Lapponia a caccia di pernici e galli cedroni.. Leggi..

Caccia alle beccacce e ai galli forcelli e galli cedroni in Carelia

Il Kirghizistan è ideale per cacciare le coturnici, e gli ular.. Leggi..